Programmi Tv di Oggi

Assegnati i bassawards 2014: laeffe e' miglior branding televisivo

Assegnati i bassawards 2014: laeffe e' miglior branding televisivo Laeffe (canale 50 del DTT e tivùsat, 139 di Sky) ha conquistato l’importante riconoscimento internazionale BassAward (www.bassawards.org) nella categoria Best TV Channel Branding 2014, aggiudicandosi il Silver BassAward. Un tributo di grande prestigio assegnato da una giuria composta da alcuni dei migliori professionisti al mondo dei settori Branding, Motion Graphics, Animation e Broadcast Design.

Un riconoscimento che celebra la Tv di Feltrinelli come uno dei brand televisivi più creativi e innovativi di questo ultimo anno. Ad assegnare l’ambito premio la giuria internazionale composta da: John Behom, Mateus de Paula, Kim Dulaney, Teo Guillem, Masanobu Hiraoka, Tim Rabjohns, Georgia Tribuiani, Sheetal Sudhir, Stephen Simmonds e Lucas Zanotto.
Il branding di canale è stato realizzato in collaborazione con lo studio Nerdo Design Collective di Torino.

Per laeffe si tratta del secondo riconoscimento internazionale di quest’anno, il canale infatti era già stato premiato lo scorso gennaio da FWA – Favourite Website Awards per laeffe APP.

Reel premiato:
www.bassawards.org/winners/BEST_TV_CHANNEL_BRANDING/LA_EFFE_TV_-_BRANDING_Reel/2014/593

laeffe è la televisione del Gruppo Feltrinelli. In onda dall’11 maggio 2013 sul canale 50 del digitale terrestre, dal suo esordio si è presentata con una proposta televisiva innovativa i. laeffe è un canale multipiattaforma - digitale terrestre, satellite, Internet, mobile - che propone un’offerta televisiva unica, inedita e accessibile a tutti. Alla guida del canale di Feltrinelli Gianluca Paladini, Amministratore delegato, Gad Lerner, Presidente del comitato editoriale e curatore dell’informazione, e Riccardo Chiattelli, Direttore dei contenuti e della comunicazione.

 

Su LazioTV Ricominciamo da Noi condotto da Anthony Peth

Sul LazioTV Ricominciamo da Noi condotto da Anthony Peth

Tante novità per la Domenica sera di LazioTV. Concluso il campionato calcistico, la rete laziale per eccellenza parte con una nuova trasmissione canora “Ricominciamo da Noi” ideata dal produttore televisivo Aldo Longo, con replica settimanale su GoldTv e per il pubblico nazionale da Giugno in onda su Sky in seconda serata.

Al timone il conduttore emergente del momento Anthony Peth, noto al grande pubblico per il suo accento sardo e quella vena di ironia senza limiti, che lo contraddistingue rispetto a tanti suoi colleghi, ma non sarà solo in questa nuova avventura televisiva, al suo fianco un’artista che finora abbiamo potuto seguire su diverse fiction, per la prima volta nella co-conduzione televisiva, l’attrice Maddalena Ferrara. Diretti dal regista Luciano Morelli.

Un appuntamento importante della Domenica sera di Lazio Tv, che vedrà a confronto giovani cantanti provenienti da tutta Italia, pronti a sfidarsi per ottenere un posto alla finalissima che quest’anno si terrà a Sanremo e successivamente a Malta, del prestigioso premio “In onore a Lucio Battisti”.

Una giuria di esperti musicali e del settore dello spettacolo, capitanati dalla cantante internazionale Thamy, decreteranno per otto puntate il vincitore della puntata, fino ad arrivare alla finalissima e decretare chi, farà parte della rosa dei fortunati talentuosi al prestigioso concorso musicale.

Tanti i comici all’interno del cast volti già visti in diverse apparizioni, fra questi Bonaria Decorato (vincitrice di Jump su canale cinque), Patrizia Viglianti nota trasformista Mediaset, l’imitatore di Canale 21 Salvatore Mazza, la poliedrica Chiara Pavoni e l’attrice Valentina Gemelli, spesso ospite a Cinematografo.

Ogni puntata leggera e ricca di comicità all’interno di una vera e propria gara musicale vede sfilare una kermesse, che in questa edizione numerosa e variegata, fa compagnia al pubblico laziale della domenica sera, attraverso un nuovo contenitore reso parodia dei programmi musicali del momento, alternandosi fra un’imitazione canora e un bizzarro intervento comico, la vera gara canora prende posizione puntata dopo puntata per arrivare a quel posto tanto desiderato nella finalissima a Malta.

 

Al Brancaccio di Roma il Galà dell'Arte per la ricerca

Al Brancaccio di Roma il Galà dell'Arte per la ricerca

Un evento del cuore quello che si è svolto al teatro Brancaccio di Roma lo scorso 5 maggio, il Gala’ dell'Arte per la ricerca, il cui ricavato e’ stato interamente devoluto alla raccolta fondi per l’istituzione di borse di studio per l’unita’ oncologica pediatrica del policlinico Umberto i universita’ la Sapienza di Roma.
L’iniziativa, giunta gia’ alla sua seconda edizione, nasce dalla volonta’ dall’associazione Fabrizio Procaccini onlus di promuovere progetti di ricerca per risolvere gravi neoplasie infantili.
Molti personaggi dello spettacolo, della moda e del giornalismo hanno dimostrato sensibilita’ ed hanno sostenuto la raccolta fondi presenziando all’evento del gran gala’ dell’arte per la ricerca.
Le celebrita’ presenti sono state premiate dall’associazione Fabrizio Procaccini per il loro talento e sostegno alla ricerca.
Tra i partner del giornalismo che hanno promosso e sostenuto l’evento era presente anche Gisagency di roma, agenzia di pubblicita’ moda attualita’ e spettacolo, rappresentata dal presidente Giuseppe Pronesti, la moglie Katerina e la loro curatrice artistica Stefania Barbesi accopagnata da Andrea Serangeli, presidente della maison di moda Carnevali di Roma che ha fornito gli abiti per il gala’ dell’arte per la ricerca.
La Gisagency, da sempre impegnata in progetti sociali, ha da poco fondato itaexpo’ azienda che promuove le eccellenze del made in italy all’estero con sede a Sanpietroburgo in Russia.

scritto da Stefania Barbesi.

 

chi è online

 6 visitatori online

Facebook

Iscriviti alla pagina ufficiale per essere aggiornato in tempo reale su tutto il gossip nazionale ed internazionale.
Banner